Istituto Comprensivo "Alfredo Sassi"
Via XXV Aprile, 29 - 20838 Renate (MB) - Tel. 0362/924112 - Fax 0362/915974
E-mail: miic831003@istruzione.it - PEC: miic831003@pec.istruzione.it
C.M. MIIC831003 - C.F. 83009880150

Programmazioni

La scuola dell’infanzia è UN AMBIENTE EDUCATIVO DI ESPERIENZE CONCRETE e di apprendimenti riflessivi che integra, in un processo di sviluppo unitario, le differenti forme del fare, del sentire, del pensare, dell’agire relazionale, dell’esprimere, del comunicare, del gustare il bello e del conferire senso da parte dei bambini…

Ti racconto la mia giornata

Entrata – h.8.00- 9.00
Accoglienza e attività di gioco con materiale strutturato e non

h. 9.00-11.00  Organizzazione gruppo classe, compilazione calendario, attività ludiche finalizzate alla verifica delle presenze, conversazione di gruppo, attività d’intersezione

h.11.00-11.50 Svolgimento progetto di sezione e intersezione

h.11.50-12.00 Cure igieniche

h.12.00 Pranzo

h. 13.00-14.00 Attività di gioco nei saloni o in giardino

h. 14.00-15.30 Momento del racconto, attività di sezione libere e guidate, attività d’intersezione

h.15.30-16.00 Uscita

Attività

Punto di riferimento per bambini, insegnanti e genitori sono le sezioni. Le aule-sezioni sono arredate a misura di bambino; sono strutturate in spazi – angoli facilmente accessibili, fruibili, predisposti per rispondere e soddisfare i bisogni di scoperta, di esplorazione, di conoscenza, di socializzazione e di comunicazione durante la giornata:

  • lettura e accoglienza (libreria, libri, calendario…);
  • attività a tavolino con giochi strutturati (memory, puzzle, giochi ad incastro, tombole, …);
  • espressione libera (fogli di dimensioni e spessore differenti, pennarelli a punta fine, a punta grossa, pastelli a cera, matite, matite colorate, forbici, colla…);
  • manipolazione e sperimentazioni di laboratorio (pasta morbida da modellare, materiale di recupero non strutturato, imbuti, cucchiai, palette, setacci…);
  • gioco simbolico, di ruoli/finzione con l’angolo della casetta, delle bambole, dei travestimenti (cucina con accessori, alimenti in plastica, lettini, passeggini, bambole…);
  • morbido con tappeti;
  • gioco di costruzione (mattoncini e mattoncini morbidi, costruzioni ad incastro, clipo, animali e persone del mondo, macchinine…).

I bambini, durante i momenti di gioco spontaneo,  hanno la possibilità di muoversi liberamente andando alla scoperta e all’esplorazione di materiali e strumenti. L’osservazione attenta delle insegnanti garantisce un uso flessibile di ogni angolo che pertanto potrà essere modificato in base alle esigenze emerse nel corso dell’anno da parte dei bambini, attori principali delle scelte effettuate.

 La possibilità di utilizzare l’ambiente e di partecipare alla sua gestione con le attività di vita quotidiana dà ad ogni bambino:

  •  fiducia in se stesso;
  • sicurezza;
  • senso di responsabilità;
  • occasioni per la graduale conquista dell’autonomia sul piano fisico, emotivo, affettivo e cognitivo.

Inoltre, il bambino ha la possibilità di:

  • scegliere, scoprire e sperimentare giochi e attività  libere sempre diverse;
  • socializzare con gli altri bambini o, se preferisce, porsi in uno spazio riservato.

I saloni sono utilizzati dai bambini durante la ricreazione dalle ore 13.00 alle ore 14.00 circa con angoli arredati e predisposti con grandi giochi.

Il primo salone è attrezzato con la piscina delle palline, uno scivolo e un castello su cui i bambini sperimentano l’arrampicata; il secondo con una casetta e una cucina a parete attrezzata con stoviglie in plastica; il terzo con materiale da utilizzare per le attività psicomotorie. Gli stessi sono anche utilizzati dalle singole sezioni per attività programmate, durante i gruppi di lavoro omogenei e/o eterogenei per età, dai gruppi d’intersezione e dal grande gruppo scuola.

Il corridoio di entrata è stato attrezzato come spogliatoio ad uso delle cinque sezioni, come angolo bacheca con gli avvisi, le comunicazioni interne (menù,…), i documenti legislativi e di funzionamento (circolari ministeriali e dell’Istituto Comprensivo), come angolo di documentazione per i laboratori e per segnalare avvenimenti ed eventi; gli altri corridoi sono polifunzionali con pannelli a muro per documentare le attività dei bambini e fornire informazioni alle famiglie.

L’aula insegnanti è utilizzata per riunioni programmate fra colleghe e per ricevere i genitori durante i colloqui individuali.

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other