Istituto Comprensivo "Alfredo Sassi"
Via XXV Aprile, 29 - 20838 Renate (MB) - Tel. 0362/924112 - Fax 0362/915974
E-mail: miic831003@istruzione.it - PEC: miic831003@pec.istruzione.it
C.M. MIIC831003 - C.F. 83009880150

Circ. n. 66/gen del 4/4/2017

Gentile docente,

anche quest’anno, per il nostro Comprensivo e gli studenti che lo frequentano, c’è una grossa opportunità rappresentata dai bandi PON dei Fondi Strutturali Europei.

Oltre ad essere un’occasione per valorizzare ciò che già facciamo, la partecipazione ai bandi è importante per aprirsi a nuovi modi di fare didattica e a contenuti che ormai diventa indispensabile affrontare in un mondo in rapido cambiamento.

Le chiedo quindi di esprimere la sua disponibilità a collaborare alla stesura di qualcuno dei seguenti bandi, fra quelli che più si addicono alla sua professionalità.

La disponibilità va espressa entro il 12/04/2017 selezionando uno o più bandi: in questo modo potremo creare dei gruppi di lavoro per la stesura dei bandi anche in collaborazione con scuole, associazioni ed enti del territorio.

Nel caso non volesse dare la sua disponibilità le chiedo di selezionare l’opzione “Nessuna disponibilità”.

 

 

A seguire si riporta una sintesi dei bandi e in allegato i bandi stessi.

Grazie per la collaborazione,

Il Dirigente Scolastico

Dott. Elena Daniela Motta

 

 

 

BANDI PON “FONDI STRUTTURALI EUROPEI”

1.     Bando COMPETENZE DI BASE: punta a rafforzare le competenze di base delle studentesse e degli studenti, allo scopo di compensare svantaggi culturali, economici e sociali di contesto, garantendo il riequilibrio territoriale, e ridurre il fenomeno della dispersione scolastica. Alle scuole è richiesto di proporre approcci innovativi che mettano al centro lo studente e i propri bisogni e valorizzino gli stili di apprendimento e lo spirito d’iniziativa per affrontare in maniera efficace e coinvolgente lo sviluppo delle competenze di base. L’obiettivo è rafforzare le competenze di comunicazione in lingua madre e in lingua straniera, quelle logico-matematiche e le competenze di base in campo scientifico.

2.     Bando CITTADINANZA E CREATIVITÀ DIGITALE: pone l’attenzione sulle competenze digitali, sempre più riconosciute come requisito fondamentale per lo sviluppo sostenibile del nostro Paese e per l’esercizio di una piena cittadinanza nell’era dell’informazione. Gli interventi formativi sono finalizzati in particolare al sostegno dei percorsi per lo sviluppo del pensiero computazionale e della creatività digitale e per lo sviluppo delle competenze di “cittadinanza digitale”.

3.     Bando ORIENTAMENTO: si inserisce nel quadro di azioni di orientamento, di continuità e di sostegno alle scelte dei percorsi formativi delle Istituzioni scolastiche di I e II Ciclo. Sono previsti percorsi e moduli di didattica orientativa, azioni di informazione orientativa, progetti di continuità, curricoli verticali, nonché azioni di orientamento e sostegno alle scelte e sbocchi occupazionali, collegate ai diversi percorsi formativi scolastici. L’orientamento scolastico in questo momento storico-sociale di transizione è uno dei fattori strategici di sviluppo del paese: è chiaro, infatti, come sia fondamentale l’educazione alla scelta, alla conoscenza di sé e delle proprie vocazioni, la conoscenza delle opportunità del territorio e delle nuove frontiere dello sviluppo, la prevenzione della dispersione e dell’abbandono scolastico, al fine di garantire le migliori opportunità di crescita culturale, economica e sociale alle nuove generazioni.

4.     Bando COMPETENZE DI CITTADINANZA GLOBALE: si inserisce nel quadro di azioni finalizzate all’innalzamento delle competenze trasversali di cittadinanza globale. L’obiettivo specifico “Miglioramento delle competenze chiave degli allievi” prevede anche azioni dirette al consolidamento, all’approfondimento e allo sviluppo delle conoscenze e delle competenze di cittadinanza globale. Le azioni sono finalizzate allo sviluppo delle competenze trasversali, sociali e civiche, che rientrano nel più ampio concetto di promozione della cittadinanza globale, al fine di formare cittadini consapevoli e responsabili in una società moderna, connessa e interdipendente. Le aree tematiche per gli interventi delle scuole sono:

a.      educazione alimentare, cibo e territorio;

b.     benessere, corretti stili di vita, educazione motoria e sport;

c.      educazione ambientale;

d.     cittadinanza economica;

e.      civismo, rispetto delle diversità e cittadinanza attiva.

5.     Bando CITTADINANZA EUROPEA: si inserisce nel quadro di azioni finalizzate al potenziamento della Cittadinanza europea di studentesse e studenti, attraverso la conoscenza, la consapevolezza e la riflessione intorno all'idea di Europa e di Unione Europea. In un momento in cui il progetto europeo è sottoposto a grandi sfide politiche, economiche e sociali, l’obiettivo del presente avviso è di contribuire alla conoscenza che studentesse e studenti hanno dell’Unione Europea, per permettere loro di prendere parte al dibattito con consapevolezza e fornire la possibilità di costruire il futuro in cui vogliono vivere.

 

Privacy Preference Center

Necessary

Advertising

Analytics

Other